Il turismo in bici

Organizzare un giro in bici sotto la pioggia

Se siete appassionati di viaggi sulla bicicletta, non vi farete dissuadere da condizioni climatiche difficili come la pioggia, neve o il caldo forte dell'estate.
Un vero esperto ciclista sa che la gioia del viaggio dipende dalla capacità di personalizzare il proprio abbigliamento e il proprio equipaggiamento alle condizioni ambientali. Si sa ad esempio che le foglie bagnate sul fondo stradale non rappresentano certo la condizione ideale per una gita tranquilla con la bicicletta, ma per il vero appassionato di viaggi in bicicletta nessuna pioggia sarà sufficiente per scoraggiare all'escursione. L'esperto escursionista di bicicletta sa che ci sono diversi modi ben sperimentati per poter trasformare il proprio viaggio sotto la pioggia in una affascinante e piacevole avventura ciclistica. Prima di tutto, mentre si guida sotto la pioggia il cosa più importante è la visibilità. Egli deve procurarsi un abbigliamento appropriato,è chiaro. In secondo luogo, deve dotare la sua bici con le luci anteriori e posteriori, o almeno disporre di un riflettore di luce. In terzo luogo, per il viaggio sotto la pioggia bisogna usare un casco con la visiera, che protegge gli occhi del cicilista dagli effetti della pioggia e polvere, che potrebbero effettivamente compromettere la visibilità. Una precauzione estremamente importante durante la guida sotto la pioggia consiste nel mantenere l'adeguata distanza di sicurezza dagli altri veicoli presenti sulla strada. Durante la pioggia i freni funzionano un po 'più lentamente, percio' bisogna essere preparati per una eventuale situazione di emergenza sull pecorso.

Come organizzare un giro in bicicletta sotto la pioggia?

Una informazione importante: per chi viaggia in bicicletta sotto la pioggia sara importante che le gomme siano gonfiate meno del solito. Grazie a questa operazione la bici potra' aderire in modo più efficace alla superficie. Se vogliamo che il nostro viaggio abbia successo, dovremmo attrezzare la nostra bici con i parafanghi. Vanno attentamente selezionati: se troppo corti, proteggono solamente la nostra bici; troppo lunghi rendono scomoda la guida. Una volta che saprete a come ci si deve comportare sulla strada sotto la pioggia, sara' sufficiente preparare soltanto la bici e partire per il percorso.

(fonte: palazzocavour.it)